Bonus mobili giovani coppie

Le giovani coppie che vogliono beneficiare del bonus mobili devono soddisfare nel 2016 i seguenti tre requisiti: 
– essere una coppia convivente more uxorio da almeno tre anni, oppure una coppia coniugata o unita civilmente (in queste ultime due ipotesi, non rileva la durata del vincolo ed è sufficiente che il matrimonio o l’unione civile siano avvenuti nel 2016);
– almeno uno dei componenti della coppia non deve aver superato i 35 anni in un qualsiasi momento del 2016 (il compleanno può precedere il pagamento dei mobili);
-aver comprato nel 2016 un’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale della giovane coppia.
Per avere la detrazione per le giovani coppie, non rileva chi acquisti i mobili. Perciò, le spese possono essere sostenute da entrambi i componenti o da uno solo dei due, anche se diverso dall’acquirente dell’immobile e anche se ha superato i 35 anni. 
La spesa massima di 16mila euro, sulla quale va calcolata la detrazione, deve essere riferito alla coppia e il bonus va diviso fra i componenti in base all’effettivo sostenimento della spesa da parte di ciascuno.